Cerca Offerta

cerca

oppure contattaci all'indirizzo
reservation@hotelsantangelodischia.it
Stampa la pagina

Diving & Snorkeling

Nel blu profondo: Sant'Angelo paradiso sommerso

Diving

Se Sant'Angelo incanta da terra, sotto l'acqua il suo aspetto è ancora più magico. La particolare conformazione dei suoi fondali, soprattutto intorno all'isolotto di Sant'Angelo ed allo scoglio detto dell'elefante, per la sua forma particolare. Dalla grotta formata dallo scoglio si inabissa una parete che scende giù fino a 120 metri di profondità ed è proprio qui che si può compiere una delle immersioni più suggestive sull'isola di Ischia, anche se consigliata soprattutto a subacquei esperti.In realtà il corallo nero di Sant'Angelo, è un Antozoo, ma questo non ne svilisce certo né la incommensurabile bellezza, né il pregio scientifico dal momento che non molto comune nel Mediterraneo. Si tratta di una forma di colonie ramificate che possono raggiungere notevoli dimensioni (anche un metro di altezza). I polipi sono relativamente grandi, possono raggiungere i 3 cm, e di un colore giallo acceso. Lo scheletro è nero. Vive in fondali rocciosi e detritici ad una profondità variabile tra i 20 ed i 90 metri.Man mano che si scende nel blu più intenso si incontrano fome di vita sempre più lontane da quelle delle terre emerse come il leggendario corallo nero. Pur essendo in grado di secernere un proprio scheletro corneo, questa specie ricopre in genere quello delle Gorgonie. L'insediamento avviene sia su colonie morte sia su quelle vive. Le acque e i fondali, per la varietà di pesci e di coralli, sono apprezzabili anche per gli amanti dello snorkeling.